Come pulire il flauto traverso

Ti stai chiedendo come pulire il flauto traverso perché non sei sicuro di farlo nella maniera corretta?
Ecco qui per te un semplice vademecum di come fare, e la spiegazione di perché sia assolutamente necessaria una corretta pulizia e asciugatura del flauto.

ASCIUGARE IL FLAUTO TRAVERSO

Smontare il flauto nelle sue tre partiUsare la bacchetta in dotazione e inserire nella sua cruna il panno o garza per l’asciugatura.In mancanza di un panno o una garza per l’asciugatura puoi usare anche una salvietta di carta.

Arrotola il panno sulla bacchetta. ATTENTO! Non arrotolarlo troppo grosso altrimenti rischi che si incastri all’interno del flauto traverso.
Girando la bacchetta sempre nello stesso verso asciuga corpo e trombino
Per asciugare la testata assicurati che il panno copra anche la testa della bacchetta così riuscirai a pulire fino in fondo dove è situato il tappo della testata.

PULIZIA ESTERNA DEL FLAUTO TRAVERSO

Solitamente con l’acquisto del flauto traverso ti viene dato in dotazione la bacchetta, il panno per l’asciugatura interna e il panno in microfibra, ovvero tutti gli accessori per la manutenzione del flauto. La funzione della bacchetta e del panno per l’asciugatura interna l’abbiamo visto qui sopra, mentre quello del panno in microfibra te lo spiego subito!Il panno in microfibra è perfetto per la pulizia esterna del flauto perchè la caratteristica principale di questo tipo di materiale è che non striscia i metalli e le superfici delicate e non rischi di rovinare l’argento o l’argentatura del tuo strumento musicale.Per pulire esternamente usa il panno in microfibra a secco, senza nessun prodotto o pasta lucidante. In questo modo elimini il grasso e il sudore che le mani lasciano dopo l’utilizzo del flauto.Se il tuo strumento invece è molto ossidato e lo vuoi nuovo e luccicante si devono usare delle paste lucidanti: il consiglio però è quello di utilizzare le paste lucidanti solo se sei in grado di smontare e rimontare il tuo flauto traverso, altrimenti corri il rischio si sporcare con le paste lucidanti i cuscinetti e la meccanica, causando possibili complicazioni.

PERCHE’ PULIRE E ASCIUGARE IL FLAUTO TRAVERSO

Se vuoi che il tuo flauto traverso sia sempre in perfette condizioni e suoni sempre al massimo delle sue potenzialità è necessario asciugarlo ogni volta che hai finito di suonarlo.
Se lasci il flauto traverso bagnato al suo interno, l’umidità rovina le vesciche dei cuscinetti e gonfia il loro feltro provocando una errata chiusura dei tamponi.
Se suoni per molte ore consecutivamente ti consiglio ogni tanto di interrompere il tuo studio e asciugare il flauto!